Donazione_zolle-8.jpg
28 Marzo 2022
  • Facebook
  • Sito istituzionale

TEATRO IL FERRUCCIO, nuove donazioni di ‘zolle’. Scendono in campo anche i professionisti

Il sindaco Brenda Barnini e Alessandro Torcini, presidente del ‘Comitato’, hanno ricevuto i donatori Massimo Cambi e Giacomo Ricci

EMPOLI – Per il Teatro comunale il Ferruccio scendono in campo anche i professionisti che aggiungono altre donazioni di ‘zolle’ al grande progetto con nuove donazioni. Cittadini, artisti, musicisti e professionisti: una bella risposta destinata a crescere. 
Nel pomeriggio di oggi, lunedì 28 marzo 2022, sono stati ricevuti dal sindaco Brenda Barnini e da Alessandro Torcini, presidente del Comitato Amici del Teatro il Ferruccio, i due donatori: Massimo Cambi, presidente dell’associazione dei commercialisti del circondario empolese valdelsa (Acceve) e Giacomo Ricci, accompagnato dalla moglie. 
La consegna degli attestati di riconoscimento a testimonianza dell’importanza del loro contributo, si è svolta come di consueto nella sala consiliare al primo piano del Palazzo Municipale di Via Giuseppe del Papa, 41. 

Massimo Cambi, ricevuto l’attestato, ha dichiarato: «questa è un’iniziativa culturale che da lustro alla città e che ci vede come settore impegnati e molto favorevoli. Sarà mia cura promuoverla e fare in modo che vengano acquistate più ‘zolle’ possibili per raggiungere insieme un grande risultato». 
Non si sono fatte attendere le parole di Giacomo Ricci insieme a sua moglie: «un progetto che condividiamo da concittadini perché è un qualcosa di nuovo, che può e dovrà diventare punto di riferimento di una comunità. Siamo donatori di qualcosa che ci unisce tutti a un progetto. Anche la scelta della targa all’ingresso di ogni donatore è bellissima perchè diventa simbolo di tanti empolesi che spero contribuiscano a questa realizzazione. Mi piacerebbe molto. Oggi e soprattutto in questi ultimi anni siamo scollegati, distanti. Frammentati. Credo che il progetto del teatro possa invece riunirci e renderci più felici». 

«Sono molto contento che il mondo dei professionisti cominci a sentire anche un po ‘suo’ questo progetto – ha affermato Alessandro Torcini -. Per questo la campagna di donazioni va avanti, sono sicuro che saremo in tanti e come ho già detto sono in preparazione iniziative interessanti sia come comitato che come Comune che tra non molto comunicheremo». 

Donazione_zolle-2.jpg
Donazione_zolle-8.jpg

LA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PROSEGUE - Per sostenere la costruzione del Parco culturale, sul sito, nella sezione “Sostieni il Parco Culturale”, sono dettagliate le procedure per donare e per accedere alla detrazione del 65% della quota versata attraverso l’istituto dell’Art Bonus. 
Questa prima campagna in corso si chiama ADOTTA UNA ZOLLA: ogni zolla ha un valore simbolico di 45 euro. Grazie al ricavato della raccolta di fondi si contribuirà ai lavori per lo scavo del terreno e per il posizionamento delle fondamenta della struttura. I donatori saranno ringraziati con una spilla simbolo della campagna di raccolta fondi e un attestato a ricordo della donazione. 
Inoltre, chi donerà almeno 150 euro avrà la possibilità di vedere iscritto il proprio nome (o quello della persona a cui vuol dedicare la donazione) nel pannello dei donatori nell’ingresso principale del Teatro. 

Per maggiori dettagli e informazioni www.teatrodiempoli.itteatro@comune.empoli.fi.it, 0571 757659, 0571 757820.