Slvio_Orlando-8.jpg
18 Febbraio 2022
  • Facebook

BRENDA BARNINI RICEVE IN COMUNE L'ATTORE SILVIO ORLANDO

Un incontro conviviale in cui il sindaco ha spiegato il progetto di realizzazione del nuovo Teatro comunale il Ferruccio e di tutta l’area

EMPOLI – Il sindaco di Empoli, Brenda Barnini, ha ricevuto questa mattina, venerdì 18 febbraio, l’attore Silvio Orlando, rimasto in città dopo lo spettacolo teatrale all’Excelsior che ha consegnato un altro sold out alla stagione di prosa in corso.

 

Nel breve incontro di stamattina a cui ha partecipato anche Giulia Terreni, assessore alla cultura del Comune di Empoli, Barnini ha spiegato il progetto complessivo della realizzazione del Teatro comunale il Ferruccio, del recupero di tutta l’area, del parco culturale che lo ‘abbraccerà’.

Slvio_Orlando-8.jpg

L’attore è rimasto molto colpito dall’impegno che l’amministrazione comunale sta mettendo per raggiungere il grande obiettivo. 

Dalle sue parole si comprende la totale condivisione di quanto detto dal sindaco.

«Il Teatro è l’unico argine alla solitudine, avere un progetto come questo, solo l’idea di realizzarlo, è rivoluzionario in questo momento. Il teatro non è replicabile, è un'esperienza che si vive dal vivo interagendo con altre persone. Andare a teatro è una scelta che porta le persone fuori di casa, dove invece in questi ultimi tempi siamo stati costretti a rimanere per vari motivi», ha detto Silvio Orlando.

 

Brenda Barnini ha così commentato l’incontro: «un vero piacere incontrare stamattina Silvio Orlando, protagonista dello spettacolo andato in scena all’Excelsior. Ho spiegato il progetto, in che cosa consiste, cosa stiamo facendo e lui ha compreso quanto l’amministrazione voglia dare a questa città e alla sua comunità un Teatro per tutti». 

 

Giulia Terreni ha dichiarato: «un progetto importante che cambierà in meglio le attività e la vita culturale di Empoli. Un teatro per la città pensato e costruito con i cittadini dove tutti posso contribuire. Sicuramente un intervento coraggioso ma necessario, come anche Orlando ha ribadito nella visita avuta oggi con la Sindaca».

 

È IN CORSO LA CAMPAGNA DI FUNDRAISING

Per realizzare il sogno condiviso di un teatro per la città di Empoli abbiamo avviato una grande campagna di fundraising che permetterà a tutti i cittadini e alle aziende locali di sostenere questo grande progetto. L’ufficio fundraising del Comune di Empoli è formato da un professionista del settore, Raffaele Picilli.

 

È già attiva la raccolta fondi per sostenere la costruzione del Parco culturale: sul sito, www.teatrodiempoli.it, nella sezione “Sostieni il Parco Culturale”, sono dettagliate le procedure per donare e per accedere alla detrazione del 65% della quota versata attraverso l’istituto dell’Art Bonus.

Questa prima campagna in corso si chiama ADOTTA UNA ZOLLA: ogni zolla ha un valore simbolico di 45 euro. Grazie al ricavato della raccolta di fondi si contribuirà ai lavori per lo scavo del terreno e per il posizionamento delle fondamenta della struttura. I donatori saranno ringraziati con una spilla simbolo della campagna di raccolta fondi un attestato a ricordo della donazione.

Inoltre, chi donerà almeno 150 euro avrà la possibilità di vedere iscritto il proprio nome (o quello della persona a cui vuol dedicare la donazione) nel pannello dei donatori nell’ingresso principale del Teatro.

 

INFO

Per i dettagli sul processo partecipativo è possibile consultare anche la pagina dedica al teatro civico di Empoli: https://www.teatrodiempoli.it/il-percorso-partecipativo.

 

Per consultare il report dettagliato dell’evento basta visualizzare la pagina del progetto percorso partecipativo “Teatro. Punto e a capo” sul portale di Open Toscana https://partecipa.toscana.it/web/teatro.-punto-e-a-capo/home

 

CONTATTI

www.teatrodiempoli.it

teatro@comune.empoli.fi.it

0571 0571 757659 - 0571 757820